Di seguito, le schede delle birre che mi sono state inviate dal buon Leonardo Tufoni:

Science, peach! (Berliner Weisse con pesca)

Aspetto visivo (4/5):
In stile. Schiuma un po’ troppo evanescente.
Aspetto olfattivo (13/15):
Aromi di frutta (pesca) e lattici molto piacevoli.
Aspetto gustativo (18/20):
Perfettamente in stile. Ben carbonata.
Impressioni generali (8/10):
Una delle migliori birre assaggiate finora. Senza parole.

Totale: 43/50

Ride the bastard! (Wee Heavy affinata in botte)

Aspetto visivo (3/5):
Schiuma aderente con ritenzione medio bassa. Velata.
Aspetto olfattivo (9/15):
Legno in evidenza che tende a sopraffare gli altri aromi.
Aspetto gustativo (14/20):
A parte l’alcool, la birra è in stile. Legno, nocciola e torrefatto predominanti.
Impressioni generali (5/10):
Molto piacevole. Purtroppo la gradazione alcolica elevata la penalizza, portandola fuori stile.

Totale: 31/50

Houston

Di Houston

Mi chiamo Giovanni, sono laureato in Ingegneria Informatica e adoro i Pink Floyd. Sono diventato un "casalingo-brassicolo" nel 2011 e, dopo circa un anno, ho deciso di aprire questo Blog per condividere tutte le mie esperienze in questo meraviglioso mondo. Adoro le birre scure, alcoliche e corpose e mi diverto ad automatizzare qualsiasi cosa dotata di microchip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *