Martedì scorso (29 Settembre… ndr) è andata in onda la seconda diretta di Sgabuzen Night LIVE!, il cui tema è stato sempre lo stesso, ovvero Brewplus.

A dire il vero, avrei preferito trattare un argomento più leggero ma, dato il numero sostanzioso di segnalazioni ricevute dopo la presentazione, ho pensato bene di dedicare un’altra puntata al software sviluppato interamente da “Il Forum della Birra“.

Come per l’episodio precedente, il video è disponibile anche in differita ed è reperibile cercando l’apposita playlist sul mio canale Youtube (oppure andando alla fine di questo articolo).

Nella scorsa puntata, avevo promesso di risolvere alcune problematiche riguardo audio, qualità video e durata.

Sebbene sia riuscito a trasmette immagini di qualità superiore (che mi hanno consentito di rendere molto più leggibile il mio desktop), non sono riuscito a far niente per ridurre la durata della diretta, in parte perché stavolta avevo tanto da dire ma soprattutto perché per me è facilissimo perdermi nelle chiacchiere. Mio nonno Giovanni diceva sempre (durante le sue famigerate ripetizioni di Latino e Greco): “Tu devi imparare a sputare per terra!“. Caro nonnino, io continuo a provarci… ma non ci riesco! 😀

Inutile dire che con questo nuovo strumento messo a disposizione da Youtube (chiaramente… nuovo per me!), sono entrato in una condizione di brainstorming quotidiano e ho già pensato a tante cose da fare e da inserire in queste mie dirette. L’interazione col pubblico rappresenta per me uno dei motivi della mia esistenza su Youtube. Se a questo ci aggiungete anche la possibilità di invitare degli ospiti durante la mia trasmissione, allora siamo davvero su un altro livello di comunicazione!

Queste sono le idee che mi frullano in testa per le prossime dirette:

  1. Invitare altri volti noti della Birra Artigianale (Homebrewers e Pro) per una chiacchierata “come se fossimo seduti insieme ad un pub“.
  2. Organizzare delle degustazioni sincronizzate, ovvero scegliere una birra con gli utenti e degustarla in diretta tutti insieme. Una sorta di workshop interattivo sulla degustazione birraia.
  3. Trattare argomenti poco noti all’interno della comunità brassicola, magari dopo aver ricevuto una segnalazione da parte degli utenti interessati.
  4. Organizzare delle cotte in streaming.
  5. Pubblicizzazione di software e hardware utili all’homebrewing (es. Brewplus).

Da parte mia cercherò di mettercela tutta per offrirvi sempre contenuti nuovi e interessanti, facendo affidamento anche sulla vostra collaborazione e sostegno. Come ho detto più volte, la cosa bella di Youtube è l’interattività… per cui fatevi sotto con i commenti e fatemi sapere il vostro punto di vista e i vostri suggerimenti! 😀

Share:
Houston
Scritto da: Houston
Mi chiamo Giovanni, sono laureato in Ingegneria Informatica e adoro i Pink Floyd. Sono diventato un "casalingo-brassicolo" nel 2011 e, dopo circa un anno, ho deciso di aprire questo Blog per condividere tutte le mie esperienze in questo meraviglioso mondo. Adoro le birre scure, alcoliche e corpose e mi diverto ad automatizzare qualsiasi cosa dotata di microchip.