La Pasquetta è tristemente nota per il tempo avverso, le braciate finite a mangiare carne cruda e gli ettolitri di vino bevuti a cannola sotto il sole. Da oggi, avrò un motivo in più per ricordarmi di non festeggiarla affatto, ovvero il battesimo del fuoco (fallimentare) del mio nuovo impianto elettrico.

Dato che bisognava arrostire le salsicce, abbiamo deciso di dividerci in due squadre. La prima, capitanata da Tommaso, mio cineoperatore di fiducia (nonché distruttore di termoregolatori), ha organizzato brace, bruschette e affini mentre io e gli altri umpa lumpa ci siamo concentrati sulla cottura di una IPA.

La scelta di brassare una IPA è stata dettata dal fatto che volevo fare una birra facile senza troppi fronzoli per limitare al minimo i problemi che sicuramente erano dietro l’angolo.

C’è stato qualche errore di sincronismo… ovvero, arrivati alla fine del mash, l’acqua di sparge non era ancora arrivata a temperatura perché avevamo acceso la resistenza in ritardo. Tuttavia, fatta eccezione per questi piccoli problemi di facile risoluzione (basta riscaldare tutta l’acqua necessaria all’inizio della cotta e successivamente dividerla tra mash e sparge), la cotta è filata liscia fino all’inizio della bollitura.

Il vero problema l’abbiamo avuto nel raggiungere l’ebollizione del mosto, che, in realtà, non è mai avvenuta… almeno non nel senso casalingo-brassicolo del termine.

C’era una piccola attività, per lo più intorno all’elemento riscaldante (com’è ovvio), ma di quella bella bollitura che tutti ci aspettavamo nessuna traccia.

Nel video che segue, descrivo tutto ciò che ho fatto nei giorni successivi per capire come rimediare a questo problema.

Share:
Houston
Scritto da: Houston
Mi chiamo Giovanni, sono laureato in Ingegneria Informatica e adoro i Pink Floyd. Sono diventato un "casalingo-brassicolo" nel 2011 e, dopo circa un anno, ho deciso di aprire questo Blog per condividere tutte le mie esperienze in questo meraviglioso mondo. Adoro le birre scure, alcoliche e corpose e mi diverto ad automatizzare qualsiasi cosa dotata di microchip.