Per una strana ed inaspettata congiunzione astrale, quest’anno le ferie sono combaciate con il caricamento del centesimo video sul mio canale Youtube.

E cosa c’era di meglio da fare se non organizzare un video pseudo-demenziale e costringere i miei amorevoli oompa loompa a recitare davanti alla videocamera? 🙂

Certo… ne ho dette (e sparate…) di cose dalla prima Sgabuzen Lager (rigorosamente da kit). Eppure quando penso al mio canale non penso immediatamente al numero di video e alle visualizzazioni ma piuttosto mi capita sempre più spesso di ritrovarmi a riflettere sulla rete di contatti enorme che ho creato in questi anni, composta non solo da addetti ai lavori ma soprattutto da persone (per così dire) normali, homebrewers e/o cercatori di pokémon (questi ultimi –ahimé– non tanto normali), che ogni giorno, anche con un piccolissimo gesto, mi strappano un sorriso. Ringraziare tutti sarebbe ovviamente impossibile.

Il supporto e la stima ricevuti in questi anni per me rappresentano un forte stimolo a continuare a pubblicare contenuti e il mio cervello è in costante fermento per cercare idee sempre nuove da proporre al mio pubblico.

Proprio riflettendo su queste cose, qualche mese fa ho avuto l’idea delle dirette live sul canale. Mi piacerebbe davvero tanto organizzare un mio personale talk show birraio ospitando periodicamente degli amici in un hangout pubblico a cui tutti possono accedere (conoscendo il link). Dopo averne parlato con svariate decine di persone, ho capito che la cosa era molto più che fattibile e ho deciso di provarci. Ci vorrà molto impegno ma sono sicuro che sarà una cosa interessante.

La prima di queste dirette si terrà in un giorno imprecisato di Settembre in occasione della presentazione della nuova versione di Brewplus, il software sviluppato da “il Forum della Birra“.

Prima di augurarvi buone ferie e lasciarvi al video, vi segnalo il link alla pagina Facebook di Andrea, uno sviluppatore pazzo arduiniano che da qualche mese ha iniziato a progettare (avvalendosi della mia collaborazione) un controller per cottura/fermentazione della birra: IMElab.

A Settembre ne vedrete delle belle! 🙂

Share:
Houston
Scritto da: Houston
Mi chiamo Giovanni, sono laureato in Ingegneria Informatica e adoro i Pink Floyd. Sono diventato un "casalingo-brassicolo" nel 2011 e, dopo circa un anno, ho deciso di aprire questo Blog per condividere tutte le mie esperienze in questo meraviglioso mondo. Adoro le birre scure, alcoliche e corpose e mi diverto ad automatizzare qualsiasi cosa dotata di microchip.