La Smog Rocket è una smoked porter senza tanti fronzoli, molto saporita ed equilibrata.

Molto spesso, l’errore commesso dai birrai che si cimentano in questo stile è quello di estremizzare, o meglio cafonizzare, la ricetta, mettendo l’affumicato troppo in mostra e rendendo difficile la bevuta… a meno che non abbiate le papille gustative di un vichingo assetato di sangue, s’intende.

Questa cosa non succede con la Smog Rocket che è affumicata -sì- ma il giusto.

Un altro punto a favore di questa birra è che il birraio è il figlio di Robert Plant dei Led Zeppelin. Anche se questo c’entra poco con la bevuta in sé.

Nel video che segue troverete tutti i dettagli sull’assaggio. Come per il video della Sur Amarillo, anche stavolta sono stato raggiunto (con mia grande gioia) da Salvatore BrewingFriends.

Houston

Di Houston

Mi chiamo Giovanni, sono laureato in Ingegneria Informatica e adoro i Pink Floyd. Sono diventato un "casalingo-brassicolo" nel 2011 e, dopo circa un anno, ho deciso di aprire questo Blog per condividere tutte le mie esperienze in questo meraviglioso mondo. Adoro le birre scure, alcoliche e corpose e mi diverto ad automatizzare qualsiasi cosa dotata di microchip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *